Portfolio

Una piccola panoramica di alcuni dei nostri clienti che negli anni ci hanno scelto...

2013 - Carlo Carrà

IL MINISTRO DEGLI ESTERI FRANCESE LAURENT FABIUS E L’AMBASCIATORE GIANDOMENICO MAGLIANO HANNO INAUGURATO NEI SALONI DELL’AMBASCIATA ITALIANA A PARIGI UNA MOSTRA DI OPERE DEL PITTORE CARLO CARRÀ (1881-1966), CHE INIZIÒ LA SUA CARRIERA PROPRIO NELLA CAPITALE FRANCESE NEL 1900, RITORNANDOVI NEL 1911 E 1914, IN STRETTO CONTATTO, FRA GLI ALTRI, CON PICASSO, MATISSE E LÉGER.

2013 - Gulfud

IL PIU' GRANDE SALONE INTERNAZIONALE DELL'ALIMENTAZIONE A DUBAI 25- 28 FEBBRAIO GULFOOD EXHIBITION RANKS AS THE BIGGEST FOOD AND BEVERAGE INDUSTRY RELATED TRADE EVENTS IN THE WORLD. THE SHOW BOASTS OF PARTICIPANTS REPRESENTING AS MANY AS 88 DIFFERENT COUNTRIES. INFORMATIVE CONFERENCES ARE ORGANIZED DURING THIS FOUR DAY SHOW, WHERE ATTENDEES ARE PROVIDED WITH AMPLE OPPORTUNITIES TO LEARN ABOUT THE LATEST BUSINESS TRENDS AND NEW PRODUCTS. MORE THAN 110 FOREIGN COUNTRY PAVILIONS ARE ALSO SET UP AT THE EVENT, WHICH IS HELD AT DUBAI. THE EXHIBITION IS ATTENDED BY OVER 68681 QUALIFIED BUSINESS VISITORS IN ALL. MANY PROFESSIONAL CHEFS ALSO TAKE UP THIS OPPORTUNITY TO HIGHLIGHT THEIR SKILLS TO A LARGE AUDIENCE. DIFFERENT VARIETIES OF FOOD ITEMS, BEVERAGES, RESTAURANT SUPPLIES, HOSPITALITY SERVICES AND OTHER RELATED FOOD EQUIPMENTS ARE EXHIBITED HERE, BY MORE THAN 3816 EXHIBITING FIRMS. ATTENDEES CAN ALSO PARTICIPATE IN THE BAKING AND PASTRY GUILD COMPETITION THAT IS HOSTED HERE. CORPORATE AWARD CEREMONIES ARE HELD AT THE SHOW TOO. THE EVENT OCCUPIES A TOTAL SPACE OF OVER 100898 SQUARE METERS.

2013 - Fruit Logistica

FIERA INTERNAZIONALE DEDICATA AL COMPARTO DELLA FRUTTA E DELLA VERDURA (PRODUZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE E PACKAGING), FRUIT & LOGISTICA RAPPRESENTA UN IMPORTANTE PUNTO D'INCONTRO DOVE PIÙ DI 2.400 ESPOSITORI PROVENIENTI DA OLTRE 127 PAESI HANNO MODO DI PROPORRE LE PROPRIE PRODUZIONI AGLI OLTRE 50.000 VISITATORI ATTESI, DI CUI L’80% È COSTITUITO DA OPERATORI PROFESSIONALI E DECISION MAKER.

2012 - Salone del Gusto

IN COLLABORAZIONE CON PASTA GAROFALO E GENTE DEL FUD QUEST’ANNO IL SALONE DEL GUSTO E TERRA MADRE SONO UNA COSA SOLA. È LA GRANDE NOVITÀ, UN EVENTO STORICO PER TUTTO IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE SLOW FOOD, PER TORINO, PER IL PIEMONTE E PER TUTTI GLI AFFEZIONATI VISITATORI CHE SEGUONO IL SALONE INTERNAZIONALE DEL GUSTO FIN DALLA SUA PRIMA EDIZIONE, NEL 1996.

2012 - Galà del Cinema

2012 - Mostra del Canaletto

CENA D'INAUGURAZIONE ALL'AMBASCIATA D'ITALIA A PARIGI

2012 - Casa Fendi

CLUB HOUSE ITALIA ALL'AMBASCIATA D'ITALIA A PARIGI

2012 - Circolo Tevere Remo

ROMA - LA CITTÀ ETERNA, TRA LE SUE MONUMENTALI GLORIE, VANTA ANCHE ALCUNI DEI CIRCOLI STORICI PIÙ ANTICHI E IMPORTANTI DEL BEL PAESE. QUALCUNO DI LORO HA SUPERATO DA UN PEZZO UN ONORATO SECOLO DI STORIA E SI APPRESTA A FESTEGGIARE CON NUMEROSI EVENTI UN PASSATO E UN PRESENTE RICCO DI ALLORI. IL REALE CIRCOLO CANOTTIERI TEVERE REMO, AD ESEMPIO, PRESIEDUTO DA GIUSEPPE LUPOI,QUEST’ANNO FESTEGGIA BEN 140 ANNI DI ATTIVITÀ CON UNA SERIE DI ARTICOLATE KERMESSE.

2012 - Festa a Vico

FESTA A VICO CHIUDE QUESTA NONA EDIZIONE DEDICATA AL PIATTO PIÙ BUONO, QUELLO DA FINE DEL MONDO CHE "NON CE N'È PER NESSUNO" CON NUMERI IMPORTANTI. INNANZITUTTO GLI OLTRE 250 AMICI CHEF CHE ANCORA UNA VOLTA HANNO VOLUTO PARTECIPARE A QUESTI GIORNI DI GIOIA CONTRIBUENDO CON I LORO PIATTI A FAR CONOSCERE QUANTO DI BELLO E DI BUONO C'È NELLA CUCINA. QUEST'ANNO LA FESTA A VICO È DIVENTATA PIÙ GRANDE GRAZIE ALL'ENTUSIASMO E ALLA VOGLIA DI PARTECIPARE DI CHEF E DI APPASSIONATI, DI PRODUTTORI E DI PIZZAIOLI. QUESTO ENTUSIASMO HA FATTO BENE ALLA FESTA E ALLA SOLIDARIETÀ. I NUMERI CHE VORREMMO DIFFONDERE SONO ANCHE QUELLI DELLA BENEFICENZA. FESTA A VICO SOSTIENE DA TEMPO L'OSPEDALE PER I BAMBINI SANTOBONO DI NAPOLI E I PROGETTI DELLA CARITAS DI VICO EQUENSE. QUEST'ANNO SI È AGGIUNTA UN'EMERGENZA GRAVE, QUELLA DEL TERREMOTO CHE HA COLPITO IL TERRITORIO E LA POPOLAZIONE DELL'EMILIA ROMAGNA. FESTA A VICO HA CERCATO DI DARE UNA MANO "ISTANTANEA" INNANZITUTTO CANCELLANDO LA TRADIZIONALE GITA DEL LUNEDÌ CHE CADEVA NELLA GIORNATA DEL LUTTO NAZIONALE PER RISPETTO E PER SENTIMENTO DI UNITÀ. PRESTO GIREREMO I FONDI DESTINATI ALLA GITA A FAVORE DELLA POPOLAZIONE COLPITA DAL TERREMOTO. GRAZIE AD UN ULTERIORE CONTRIBUTO RICHIESTO AI PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE, SONO STATI RACCOLTI ULTERIORI 3.547,00 € OLTRE A QUELLI DELLA GITA (PRESTO VI COMUNICHEREMO TUTTI I DETTAGLI). PER LA CARITAS SONO STATI RACCOLTI 10.550,00 €, MENTRE PER IL SANTOBONO ARRIVERANNO 40.455,00 €. ANZI, ARRIVERÀ QUALCOSA IN PIÙ PERCHÉ ALTRI BONIFICI SI STANNO AGGIUNGENDO. PER NOI È MOTIVO DI ORGOGLIO POTER OFFRIRE UN AIUTO GRAZIE ALLA GENEROSITÀ DEI NOSTRI INVITATI A UNA FESTA. CHE QUEST'ANNO È PARTITA IL SABATO PER AVERE UN RESPIRO INTERNAZIONALE E UN MOMENTO DI RIFLESSIONE CON 10 CHEF, ITALIANI E STRANIERI, CHE HANNO LAVORATO FIANCO A FIANCO NELLA CUCINA DELLA TORRE DEL SARACINO PER AMPLIFICARE IL MESSAGGIO DI UNITÀ DELLA CUCINA. DOMENICA È STATA LA VOLTA DI UNA PRIMA ASSOLUTA: I GIOVANISSIMI SULLA SPIAGGIA DI SEIANO CHE HANNO POTUTO ASSISTERE A UNA SERIE DI INTERVENTI DI CHEF ESPERTI E FAMOSI CHE HANNO INDICATO LORO ALCUNI PUNTI CHE SARANNO UTILI PER TRATTEGGIARE LA STRADA NEL MONDO DELLA CUCINA. .A SEGUIRE, LA TRADIZIONALE FESTA DI ACCOGLIENZA CON LA PIZZA E GLI ALTRI PRODOTTI AL RISTORANTE 'O SARACINO. LUNEDÌ DI PROFILO PIÙ SOBRIO CON LA CANCELLAZIONE DELLA TRADIZIONALE GITA PER RISPETTO ALLE VITTIME DEL TERREMOTO E NIENTE MUSICA NELLA SERATA AL BIKINI CHE HA VISTO ALL'OPERA CIRCA 60 CHEF EMERGENTI. MARTEDÌ DEDICATO ALLA CONFERENZA STAMPA, ALLE RIFLESSIONI E ALL'APPROFONDIMENTO DEI TEMI CHE CARATTERIZZANO IL MOMENTO GASTRONOMICO. E IL RINGRAZIAMENTO DOVEROSO AGLI SPONSOR CHE RENDONO POSSIBILE LO SVOLGIMENTO DI FESTA A VICO. LA SERA, ANCORA COME DA TRADIZIONE, LA FESTA ALLE AXIDIE CON CIRCA 90 CHEF CHE SONO RIUSCITI NEL MIRACOLO DI PRESENTARE IL PROPRIO PIATTO DA FINE DEL MONDO IN UN'ATMOSFERA MAGICA E SUPERANDO ANCHE QUALCHE INEVITABILE DISAGIO DOVUTO ALL'AFFLUENZA RECORD DA UNA PARTE E DALL'ALTRA DEI FORNELLI. PRIMA ASSOLUTA ANCHE PER LA GIORNATA DI MERCOLEDÌ DEDICATA AL SEMINARIO LA PIZZA CENTIMETRO PER CENTIMETRO. LA TRADIZIONE MOLECOLA PER MOLECOLA. UNO SGUARDO A UN MONDO IN FERMENTO CHE PUÒ REGALARE EMOZIONI E OTTIMI PRODOTTI. PER QUESTO NUMERO ZERO L'APPROCCIO È STATO SCIENTIFICO ED INNOVATIVO. DOPO LA TEORIA, LA PRATICA DELLA DEGUSTAZIONE DELLE TIPICITÀ DI NAPOLI E DI VICO EQUENSE.

2012 - Festa della Repubblica

ESTA DELLA REPUBBLICA

2012 - Le 7 Ossessioni del Design

DAL CONCEPT SCIENTIFICO DI ANDREA BRANZI PER LE SETTE OSSESSIONI DEL DESIGN ITALIANO, PRIMA EDIZIONE DEL TRIENNALE DESIGN MUSEUM, 2007. ADATTAMENTO E SELEZIONE DELLE OPERE A CURA DI SILVANA ANNICCHIARICO, DIRETTORE DEL TRIENNALE DESIGN MUSEUM. PROMUOVERE IL DESIGN E CONTRIBUIRE ALL’ARRICCHIMENTO DELLE CONOSCENZE RIGUARDANTI QUESTA DISCIPLINA: È L’OBIETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE DESIGNER’S DAYS RIUNENDO OGNI ANNO EDITORI, GALLERIE, INDUSTRIE, MUSEI E SCUOLE, PROPONENDO AGLI APPASSIONATI, AI NEOFITI ED AI CURIOSI UN PERCORSO SCENOGRAFICO E D’ESPOSIZIONE ESCLUSIVO IN TUTTA PARIGI. IN COLLABORAZIONE CON IL TRIENNALE DESIGN MUSEUM L’AMBASCIATA D’ITALIA A PARIGI OSPITA QUEST’ANNO NEI SUOI SALONI LA MOSTRA INTITOLATA LE SETTE OSSESSIONI DEL DESIGN ITALIANO, UNO SPECIALE ADATTAMENTO E SELEZIONE DEI PEZZI DELLA PRIMA EDIZIONE DEL MUSEO. E CIÒ CON L’INTENTO DI SVILUPPARE UN DIALOGO TRA GLI ICONICI OGGETTI DI DESIGN CONTEMPORANEO, NATI DALLA CREATIVITÀ DEL GENIO ITALIANO, E I SALONI SETTECENTESCHI DELL’HOTEL DE LA ROCHEFOUCAULD-DOUDEAUVILLE. OGNI SALA ACCOGLIERÀ INFATTI UNA DELLE SETTE OSSESSIONI DEL DESIGN ITALIANO, INDIVIDUATE DA ANDREA BRANZI: I GRANDI SEMPLICI; I GRANDI BORGHESI E LA SACRALITÀ DEL LUSSO; LA DEMOCRAZIA IMPILABILE; LA DINAMICITÀ; LA LUCE DELLO SPIRITO; IL SUPER COMFORT E IL TEATRO ANIMISTA. INOLTRE, SETTE REGISTI ITALIANI PRESENTERANNO DEI FILM APPOSITAMENTE REALIZZATI CHE INTERPRETANO LE OSSESSIONI DEL DESIGN ITALIANO: ANTONIO CAPUANO, PAPPI CORSICATO, DAVIDE FERRARIO, DANIELE LUCHETTI, MARIO MARTONE, ERMANNO OLMI, SILVIO SOLDINI. I GRANDI SEMPLICI DIVERSAMENTE DAI DESIGNER EUROPEI E D’OLTREOCEANO, I CREATIVI ITALIANI HANNO VOLUTO VALORIZZARE LE PROPRIE RADICI POPOLARI, SVILUPPANDO PROTOTIPI CHE, PER LA LORO ESSENZIALITÀ, INCARNANO I GRANDI SEMPLICI: LINGUAGGI SEMPLICI E CHIARI, IN GRADO DI TRASMETTERE LA MODERNITÀ E I VALORI SPIRITUALI PIÙ ESSENZIALI. I GRANDI BORGHESI E LA SACRALITÀ DEL LUSSO I GRANDI BORGHESI E LA SACRALITÀ DEL LUSSO ESPRIMONO L’IRREQUIETEZZA INTELLETTUALE CHE BORGHESIA E NOBILTÀ HANNO SPERIMENTATO TRA LE DUE GUERRE MONDIALI. DURANTE QUESTO PERIODO DI PROFONDI CAMBIAMENTI STORICI, IL DESIGN EUROPEO, FINO AD ALLORA DIVISO TRA LUSSO E SEVERITÀ CALVINISTA, SI ORIENTA VERSO NUOVE E DIVERSIFICATE FORME DI ESPRESSIONE. LA DINAMICITÀ DALLA CORRENTE DEL FUTURISMO IL DESIGN ITALIANO HA FATTO PROPRIO IL CONCETTO DI CONTEMPORANEITÀ QUALE FATTORE DI COSTANTE CAMBIAMENTO E ACCELERAZIONE. NASCONO COSÌ LE OPERE MOBILI DELLA DINAMICITÀ: UNA PERPETUA INNOVAZIONE ESPRESSA GRAZIE A OGGETTI TRASPORTABILI, SEMPLICI E DI FACILE UTILIZZO DA INSERIRE NELLA QUOTIDIANITÀ DI OGNUNO. LA LUCE DELLO SPIRITO LA LUCE È UNA FORZA VITALE E MISTERIOSA CHE L’UOMO È GRADUALMENTE RIUSCITO A GOVERNARE E PLASMARE. FORTE DI UNA TRADIZIONE PITTORICA DI LUCE E COLORE E DI UNA SAPIENTE TECNICA, IL DESIGNER INTRODUCE LO SPETTATORE ALL’IDEA CHE FONTI DI LUCE NON GENERANO SOLO LUMINOSITÀ, MA ANCHE OMBRE. LA DEMOCRAZIA IMPILABILE IL DESIGN ITALIANO SI È CONCENTRATO SULLA CREAZIONE DI OGGETTI IN PLASTICA, A BASSO COSTO, LUMINOSI E COLORATI, LAVABILI, IMPILABILI E MODULABILI; ATTREZZI DOMESTICI DI USO QUOTIDIANO CHE RISPONDONO NON SOLO AD OGNI NECESSITÀ FUNZIONALE MA CHE INCARNANO ANCHE E SOPRATTUTTO UNA GRANDE METAFORA SOCIALE: L’OSSESSIONE DI CREARE UNA MODERNITÀ SEMPLICE E GLOBALE. IL SUPER COMFORT L’INDUSTRIA ITALIANA NON HA MAI AVUTO DUBBI: CUSCINI DESTRUTTURATI, MATERIALI COMODI E DALLE LINEE AFFASCINANTI. QUESTE SONO LE CARATTERISTICHE DEL SUPER COMFORT, DA MISURARE IN CENTIMETRI DI MORBIDE IMBOTTITURE. IL TEATRO ANIMISTA L’IDEA DELLA CASA COME UNO DEI PRINCIPALI PALCOSCENICI DELLA VITA, IN CUI GLI OGGETTI SONO ATTORI CHE INTERAGISCONO CON I PROPRI ABITANTI, È PRESENTE SIN DALLE CIVILTÀ PIÙ ANTICHE. E IL TEMA DEL TEATRO ANIMISTA INCARNA PROPRIO QUESTO CONCETTO ATTRAVERSO OGGETTI CHE NON SOLO ARREDANO MA CHE SI INTRECCIANO CON SIMBOLOGIE E MITI ANTICHI.

2012 - Piaggio

FABBRICA MICE PIAGGIO PARIGI

2012 - America's Cup

CENA DI GALA DELL'AMERICA'S CUP AL PALAZZO REALE DI NAPOLI.

2012 - Franca Sozzani

IL PRESIDENTE NICOLAS SARKOZY HA INSIGNITO IL DIRETTORE DI VOGUE ITALIA FRANCA SOZZANI DELLA LEGION D'HONNEUR, IL PIÙ ALTO RICONOSCIMENTO CHE LA REPUBBLICA FRANCESE PUÒ CONFERIRE. A SEGUITO DELLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO, UN DINNER PLACÉ PRESSO L'AMBASCIATA ITALIANA A PARIGI OSPITATO DALL'AMBASCIATORE GIOVANNI CARACCIOLO DI VIETRI.

2011 - Dallas IFE

TALIAN FASHION EXPÒ A DALLAS

2011 - Obuv' Mir Kozhi

FIERA DELLA CALZATURE E PELLETTERIA ORGANIZZATORE E SEDE PER OBUV. MIR KOZHI (AUTUMN) - INTERNATIONAL EXHIBITION OF SHOES AND LEATHER PRODUCTS.

2011 - Barilla

IL BARILLA CENTER FOR FOOD & NUTRITION È UN CENTRO DI PENSIERO E PROPOSTE DALL’APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE, NATO CON L’OBIETTIVO DI: DARE ASCOLTO ALLE ESIGENZE ATTUALI ED EMERGENTI DELLA SOCIETÀ SUI GRANDI TEMI LEGATI AL MONDO DELLA NUTRIZIONE E DELL’ALIMENTAZIONE; INDIVIDUARE LE TEMATICHE FONDAMENTALI IN RELAZIONE A PERSONE, AMBIENTE, SCIENZA ED ECONOMIA; RACCOGLIERE E ANALIZZARE LE ESPERIENZE COSÌ COME LE CONOSCENZE E LE COMPETENZE PIÙ AVANZATE E A OGGI DISPONIBILI A LIVELLO MONDIALE; SVILUPPARE E RENDERE DISPONIBILI A TUTTI I MAGGIORI OPINION E DECISION MAKER PROPOSTE E RACCOMANDAZIONI SUL MONDO DELL’ALIMENTAZIONE E DELLA NUTRIZIONE, AL FINE DI FAVORIRE UNA VITA MIGLIORE E UN BENESSERE DIFFUSO E SOSTENIBILE PER TUTTE LE PERSONE.

2011 - Jewelry Show

ISTANBUL - JEWELRY SHOW

2011 - Anuga

ANUGA NON È SOLO LA PIÙ GRANDE FIERA ALIMENTARE E DELLE BEVANDE IN TUTTO IL MONDO, È ANCHE PIÙ IMPORTANTE FIERA DEL SETTORE DI NUOVI MERCATI E TARGET. E 'IL LUOGO IDEALE PER TUTTE LE ULTIME TENDENZE E TEMI.

2011 - IV galà del cinema

LO SCORSO 8 OTTOBRE SI È TENUTA, AL CASTELLO MEDIEVALE DI CASTELLAMMARE DI STABIA, LA QUARTA EDIZIONE DEL GALÀ DEL CINEMA E DELLA FICTION IN CAMPANIA. IN TAVOLA ERA PRESENTE QUALE MAIN SPONSOR, ED HA OFFERTO UN RICCO BUFFET DI PIATTI TIPICAMENTE CAMPANI: SARTÙ DI RISO PARTENOPEO, PACCHERI DI GRAGNANO E TANTE ALTRE DELIZIE DELLA NOSTRA BELLA TERRA.